ROSSINI ROGER “JET SET ROGER”

Questa voce è solo un abbozzo.

ROSSINI ROGER “JET SET ROGER”


Pianista

Nato a Londra, trasferitosi a Brescia, si è diplomato al Conservatorio e ha messo in piedi il suo primo gruppo rock: i Tommy Rot, con i quali ha partecipato nel ‘96 ad una compilation della Blu Bus, che comprendeva brani di vari gruppi punk, tra i quali i Linea 77.

Scioltisi i Tommy Rot, formazione punk rock influenzata da New York Dolls e Damned, sono cominciate le esibizioni come pianista-cantante, con il nome di Jet Set Roger e un travestimento da Drag Queen. Ottenuta un po’ di notorietà grazie alla rivista Fare Musica e a qualche passaggio televisivo, Jet Set Roger ha poi formato un gruppo omonimo, con il quale ha fatto da apripista ad alcuni fra i gruppi più famosi del panorama italiano (Bluvertigo, Afterhours, Africa Unite etc.) e ha firmato un contratto di edizioni con Edel.

Parallelamente è cominciata la collaborazione con i Mice Vice di Giovanni Ferrario, con il quale ha partecipato al festival di Tora Tora nel 2003 e ha girato un video, tratto da una canzone presente sul film “Margherita va in città” di Paolo Virzì. Jet Set Roger è tastierista per Franci Omi, il quale è a sua volta chitarrista nel gruppo di Roger. I due hanno anche dato vita ad un progetto di resident band per il locale Free Muzik, progetto al quale hanno partecipato in modo estemporaneo vari artisti, fra cui Andy dei Bluvertigo. Negli anni il sound di Jet Set Roger, pur rimanendo legato alla matrice punk rock degli esordi, si è spostato verso una formula più matura, a tratti cantautorale, specie nelle esibizioni soliste (fra le quali spicca l’apertura del concerto di Morgan al teatro Odeon di Lumezzane in occasione del Natale 2003).