UGHETTI Dante

UGHETTI Dante

(Trieste, 1 dicembre 1904 - Borno, 5 marzo 1990). Di Giovanni Battista e di Lucrezia Rivadossi. Interprete presso l'ambasciata italiana a Budapest, dove conobbe la dott. Irene Wegenee che sposò. Accusato di essere spia del Vaticano, nel 1945 venne fatto prigioniero dei russi e rinchiuso in campo di concentramento sovietico. Dopo aver dato notizia di sé nell'ottobre 1949, nel 1955 ricomparve libero e si rifugiò a Borno presso parenti. Nel 1957 seppe che la moglie era viva con il figlio e la raggiunse.