UFFICIO veterinario di confine

UFFICIO veterinario di confine

Istituito dopo la metà dell"800, per il controllo del bestiame di passaggio ai confini dello Stato, ebbe sede a Edolo poi trasferita a Vezzo d'Oglio. Ne fu titolare, dal 1863 alla morte, Lorenzo Tenchini (Breno, 1825-1904) diplomato al Regio istituto veterinario di Milano il 26 agosto 1846, già segretario del Comizio agrario di Breno.