UFFICIO provinciale per l'assistenza militare e le pensioni di guerra

UFFICIO provinciale per l'assistenza militare e le pensioni di guerra

Aperto a Brescia nel luglio 1917 come Ufficio Pensioni e più tardi inquadrato nel Ministero speciale dell'assistenza militare e delle pensioni di guerra. A Brescia fu retto a lungo da Bice Lombardi, Pietro Colosio, dai consulenti medici dott. Aurelio Lui, Amadoni e Albini. Fornirono la loro opera volontaria Anna Bernardelli Bagna, Massimilla Rosa, Orsola Mazzini, Maria Bonicelli, la professoressa Badalla, la maestra Zani, il dott. Agostino Mazzola, il dott. Daniele Bonicelli e Pietro Maritoni. L'ufficio venne chiuso nel gennaio 1924.