UFFICIO di Assistenza e lavoro valsabbino

UFFICIO di Assistenza e lavoro valsabbino

Costituito nel gennaio 1921 per iniziativa dell'on. avv. Carlo Bonardi, dell'avv. Bortolo Pirlo e dell'avv. Gian Luca Zanetti. Si prefisse come scopo: « 1) Conciliazione dei contratti economici fra operai ed industriali agricoltori e proprietari con criteri di equità e di armonia. 2) Collocamento di disoccupati, informazioni inerenti al contratto di lavoro, alla emigrazione, ecc. 3) Trattazione di pratiche concernenti le varie forme di assistenza e previdenza, infortuni sul lavoro, pensioni, anche pei reduci di guerra e famiglie dei caduti. 4) Informazioni e consulenza tecnica in materia agraria. 5) Pratiche per la tutela ed assistenza della piccola proprietà. 6) Consulenza legale amministrativa». L'istituto si prefisse anche di promuovere «la diffusione della cultura ed istruzione popolare ed agraria. Esso presta la propria opera gratuita a tutti i lavoratori della Valle del Chiese, indipendentemente da ogni distinzione politica o religiosa». Presidente: avv. Angelo Dossena, vicepresidenti: Pietro Vallini e Bordiga, sindaco di Bagolino.