TOBANELLI Domenico

TOBANELLI Domenico

Di Giambattista. Di Salò, capitano e cavaliere. Entrò al servizio l'anno 1797 nelle truppe Cisalpine italiane, passò poi nel VI Reggimento di linea come ufficiale. Diede prova del suo valore nelle guerre di Spagna, per cui l'Imperatore Napoleone I lo fece Capitano e Cavaliere della Corona Ferrea. Fece la grande ma sfortunata campagna della Russia, dove, sul campo di battaglia, riportò, per una cannonata nemica, una grave ferita nella gamba destra, di cui gli fu fatta l'amputazione, e morì in patria.