TIZIONE

TIZIONE

"Stirpe romana" che si sarebbe diffusa anche nel Bresciano. Un controverso editto di Giustiniano del 13 febbraio 565 imponeva la restituzione di beni ad essa tolti dai Goti.