GABIANE

GABIANE (Le)

Contrada composta da un gruppetto di case e di fucine ad un centinaio di metri dall'alveo del Mella e a circa 300 metri dalla Chiesa di S. Bartolomeo. È già nominata nel Liber Potheris nel 1237. Vi passa il fiume Grande. Il nome deriva secondo alcuni dalla voce latina «cavea» o da quella del basso latino gavia = alveo o letto di fiume, o anche depressione per le quali esso passa; secondo altri significherebbe prati magari asciutti che danno fieno una volta sola all'anno. Ma per altri ancora deriverebbe da gabbia indicando una località di caccia.