GABÌ o famijolo

GABÌ o famijolo

Contadino di giovanissima età, per lo più tredicenne, che doveva custodire e curare i maiali, vitelli o una sola vaccherella e prestava i più umili servizi sul fondo o in casa. Dormiva di solito sul fienile o in stalla. Riceveva un misero salario con vitto e alloggio e riceveva inoltre due paia di calzoni, un paio di scarpe e due camicie. Era presente solo nel mandamento di Verolanuova.