BALESTRA Raffaele

BALESTRA Raffaele

Sec. XVIII. Benedettino, fu Abate del monastero di S.Eufemia e poi, nel 1795, di quello di S.Faustino. Il 27 marzo 1797 cantò un solenne Te Deum per la vittoria della Rivoluzione bresciana su Venezia, ma nel luglio fu costretto ad accogliere la comunità di S.Eufemia, obbligata a cedere il monastero al Quartier generale di Napoleone; nel maggio del 1798 ricevette il decreto di soppressione anche del suo monastero.