BALDINI Giuseppe

BALDINI Giuseppe

Sec. XVIII. Di Brescia. Novizio somasco in S.Biagio a Roma, il 19 aprile 1739 tenne con plauso un'orazione latina in lode della vita religiosa, in apertura al definitorio. Professò a Venezia (4 ott. 1742), passò poi a Brescia dove fu professore di filosofia nel Collegio di S.Bartolomeo. Poco dopo fu richiamato a Venezia all'Accademia dei Nobili, alla Giudecca, dove dal Gennaio 1747 insegnò Matematica, dedicandosi anche alla predicazione. Ritornato a Brescia, fu Definitore (1763) Procuratore generale (1772), carica che però rifiutò.