BAIGUERA

BAIGUERA (De Baygueris)

"Vennero, scrive il Nassino, da Verola Vecchia, Terra bressana: sono gibellini". La famiglia ebbe nel Medioevo notevole importanza. Un Tommaso Baigueri, o dei Baygueris, era tra i Commissari del Comune durante le feste del 1469. La famiglia Baiguera apparteneva del resto al Consiglio di Brescia prima del 1488 ed ebbe parecchi membri nel Capitolo della Cattedrale. Ma presto decadde dall'antico splendore, perdendo i privilegi del patriziato e sopravvivendo in rami modesti per condizioni economiche. Stemma: "Partito: d'oro e di nero". Cimiero: "Un mastino nascente al naturale, afferrante con le zampe anteriori una squadra".