BAGNI pubblici

BAGNI pubblici

Furono costruiti nel 1880 e inaugurati a Porta Montana (Porta Trento) il 19 luglio 1882 realizzati, su iniziativa della Società Bresciana d'Igiene, dall'Amministrazione comunale. Consistevano in due grandi piscine alimentate dalle acque di Mompiano. Aperti nel periodo estivo erano frequentatissimi. Più tardi furono aperte altre due "stazioni" di bagni: una in via Moretto per iniziativa degli Spedali Civili e l'altra in via Larga per iniziativa privata. Nel 1883 altri ne furono aperti in Contrada Larga.