BAGATTA

BAGATTA

Località nel territorio di Milzanello di cui si decantava nel secolo scorso una sorgente di acqua solforosa ritenuta la più importante del genere fra quelle del bresciano. Le analisi la davano composta di solfato di ferro, di ossido di zolfo e di gas idrogeno solforato e veniva indicata come salutifera nelle malattie del fegato, dello stomaco e della pelle. Non era però frequentata per l'insalubre posizione, la vicinanza alle risaie, perché non riparata dall'acqua di irrigazione. Era stata però molto lodata da scrittori fra cui il Fracastoro. Il nome della località era in un primo tempo Beata, corrottosi poi in Bagatta.