ABENI Giovanni Battista

ABENI Giovanni Battista

(Brescia, 1826 - 23 febbraio 1883). Ragioniere e uomo molto colto. Nel 1858 fece parte del Gabinetto di lettura, interessandosi poi attivamente della cosa pubblica. Di particolare rilievo, nel giugno 1859, attività assistenziale in favore dei feriti delle battaglie di S.Martino e Solferino, di cui diede ampi resoconti. Per tale opera si guadagnò la croce della Legion d'onore. Socio dell'Ateneo dal 1867. Riordinò la contabilità degli Ospedali, Luoghi Pii e del Comune. Pubblicò "Contabilità delle aziende rurali"; tradusse il "Catechismo di Economia Politica" del Say. Fu tra i primi a studiare i regolamenti delle Società di Mutuo Soccorso e a sostenerne l'azione.