BONELLI Giuseppe

BONELLI Giuseppe

(Brescia, 3 novembre 1878 - 26 agosto 1956). Fratello dell'orientalista Luigi. Paleografo e archivista fu funzionario e per un anno facente funzione di direttore dell'Archivio di Stato. Di vasta, puntigliosa cultura e di notevole laboriosità, diede notevoli contributi archivistici di grande rilievo. Schedatore diligente e quasi sempre preciso ha lasciato le sue schede alla Biblioteca Ambrosiana di Milano. Uccellatore appassionato si occupò anche sul piano pubblicistico di caccia, uccelli, roccoli, questioni venatorie in gustosi e spesso polemici articoli su giornali e riviste. Collaborò a: "Il Cittadino di Brescia", "La Città di Brescia"; "Cacciatore italiano" (1922); "Italia dialettale" "Brixia Sacra" (1915); "Bibliografia"; "Rivista italiana di ornitologia" (1933/1943), "Gli Archivi italiani". Fu anche assistente nella Scuola di paleografia di Milano, libero docente in Archivistica all'Università di Milano. Promosse l'albo dei caduti della I guerra mondiale e per incarico dell'Università di Bologna attese ad un censimento delle uccellande monumentali. Tra le pubblicazioni di carattere storico: "Discretum. Saggio di critica filologica del cinquecento" (Aosta, Allasia, 1905); "Goglione, ora Prevalle" (Toscolano, 1937); "I documenti della cattura di G.Rosa" (in "Brixia Sacra" 1922); "Le capitolazioni elettorali dei Pontefici" (Brescia, Unione tipo-litogr.,1919 in 8°); "Le imposte indirette di Roma antica' (Roma Tip.Poliglotta, 1908 in 4°); "Ludwug Traube e gli studi paleografici" (Torino. Loescher, 1913 in 8°); "Carte bresciane di polizia austriaca"; "Notizia degli inventari dell'Archivio di Corte di Casa Savoia" (Rocca S.Casciano, L.Cappelli, 1913, in 8°); "Per il censimento dei Caduti" (Brescia, Morcelliana, 1924, in 16°); "Statuti di Orzinuovi dell'anno MCCCXLI" (Biella, Tip. G.Testa, 1921 in 8°). Fra i lavori archivisti sono da elencare: "L'Archivio dell'Ospedale di Brescia. Notizia e inventario" (Brescia, Pio Ist. Pavoni, 1916, in 4°); "L'Archivio di Stato in Brescia. Notizia e Inventario" (Pavia, Scuola tip. Artigianelli, 1924 in 4°); "L'Archivio Martinengo Villagana. Notizia e inventario" (Brescia, tip. Morcelliana. 1951 in 8°); "L'Archivio Silvestri di Calcio. Notizia e inventario-regesto" )Milano, 1912, 1915, 1918, 1938 in quattro vol. in 4.o); "L'Archivio del convento di S.Bartolomeo di Momo (Novara)" (Milano, L. E.Cogliati, 1913 in 8.o); "Un archivio del cinquecento. Le Carte Stella" (Milano Cogliati, 1908 in 8°). Tradusse inoltre l'opera di S.Muller, J.A.Feith e R.Fruin su "Ordinamento e inventario degli Archivi (Torino, UTET, 1908 in 8°). Sui problemi della caccia scrisse: "La caccia in Italia" (Milano, Ist. Sup. Medicina veterinaria, 1933); "La piccola caccia a Brescia nel 1911" (Brescia, F.Apollonio, 1912); "Migrazioni e caccia" (Milano, Tip. S.Giuseppe, 1941 in 8°); "Storia naturale e letterati" (Brescia, Sc. Tip. Figli di Maria Imm. s.a. in 8°); "Selvaggina e cacce secondo i risultati dell'inchiesta ornitologica venatoria" (Milano, 1929); "I nomi degli uccelli nei dialetti lombardi" (Torino? Loescher, 1902); "Autarchia o ... anarchia? Distruzione di uccellande monumentali" (Cremona, 1942); "Il libro d'oro delle uccellande" (Milano, Cinegetica, 1943).