ACCADEMIA dei Pantomofreni

ACCADEMIA dei Pantomofreni

Fondata nei primi anni del sec. XIX, da Giovanni Battista Soncini. Discuteva di varia letteratura e si riuniva due o tre volte la settimana. Ebbe come soci Girolamo Monti, Giuseppe Niccolini, Giacinto Mompiani, Carlo Dossi, Giovita Scalvini, tutti romantici e liberali e altri, massoni o ufficiali napoleonici, tanto che l'Accademia fu sorvegliata dalla polizia. Scomparve verso il 1820.