VEZIN

Versione del 29 ago 2021 alle 21:03 di Pgibe (Discussione | contributi) (una versione importata: Import volume 21)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

VEZIN (o Wesen o Voisin) Otto

(Westown, Westchester, 17 giugno 1871 - ?). Statunitense, ma di origine tedesca, di antica famiglia con importanti rami anche in Francia e Stati Uniti. Nel 1901 sposò la berlinese Gertrud Kramer e si trasferì in Italia già nel 1902; dal 1899 fu direttore del setificio di Toscolano di proprietà dell'industriale tedesco Federico Deuss di Krefeld. Abitò per alcuni anni, sino attorno al 1910, a Cargnacco in casa del prof. Thode, di cui fu amico; in quell'anno traslocò a Villa Fritzsche (poi Villa Fiordaliso). Allo scoppio della prima guerra mondiale abbandonò la dimora, facendovi innalzare la bandiera americana. La villa fu tuttavia ugualmente saccheggiata e quando Otto Vezin vi tornò alla fine del conflitto fu talmente amareggiato da venderla, ritirandosi in Germania.