UFFICIO di revisione e consulenza trasporti

UFFICIO di revisione e consulenza trasporti

Aperto a Brescia alla fine dell'Ottocento da Libero Romano, che ne fu anche direttore, nel 1900 aveva sede in via del Cavalletto 32, spostata poi in via Cairoli 3. Aveva come scopo: «il controllo all'operato delle Società vettrici di qualunque genere esse siano, per terra, o per acqua, per ciò che riguarda l'applicazione delle tariffe e l'osservanza dei termini di resa; l'inoltro dei reclami in via amministrativa per ottenere i rimborsi e gli indennizzi; la trattazione di qualunque pratica giudiziale occasionata dal contratto di trasporto». L'Ufficio fu premiato all'Esposizione di Varese nel 1901. Pubblicò il bollettino "A proposito dell'ostruzionismo".