MARTINENGO di VILLACHIARA Bartolomeo I

Versione del 24 apr 2018 alle 07:33 di Pgibe (Discussione | contributi) (una versione importata: Import Volume 8)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

MARTINENGO di VILLACHIARA Bartolomeo I

Sec. XV. Di Antonio qd. Pietro. Capostipite dei due rami di Villachiara e di Villagana. Fu condottiero agli stipendi dei Visconti e specialmente di Filippo Maria duca di Milano. Nel 1425 era capitano di 25 fanti, nel 1426 anche dopo l'instaurazione del dominio veneto sul Bresciano rimase fedele al Visconti e fu suo commissario militare e civile a Parma. Nell'ottobre dello stesso anno era governatore visconteo di Asti. Nel 1454, per essersi poi mantenuto fedele a Venezia, ottenne la cittadinanza bresciana. Nel 1457 rappresentava Brescia alle feste per il nuovo doge. Nel suo testamento del 1471 disponeva fondi per il completamento del presbiterio di S. Agata e quello della chiesa di S. Maria del Carmine. Istituì legati per la pieve di S. Maria di Orzinuovi, per la fabbrica della Chiesa di Villachiara ecc. Ebbe tre figli: Taddeo, Carlo e Prevosto; postumo, Bartolomeo II.