TOMASONI OMAR

Questa voce è solo un abbozzo.

TOMASONI OMAR


Orzinuovi

Tromba

Si è diplomato presso il Conservatorio L. Marenzio di Brescia con il massimo dei voti e la lode, sotto la guida del M° Sergio Malacarne. Studia al Conservatorio Superiore di Losanna sotto la guida del M° Cassone. I° Premio al Concorso Città di Cremona nel 1996 e nel 1997, I° Premio al Concorso Città di Manerbio nel 1999, finalista al Concorso Internazionale "Città di Porcia" nel 2002. Ha fatto parte di numerose orchestre, fra le quali l'Orchestra del Festival Pianistico Internazionale Arturo Benedetti Michelangeli, Vox Aurea, Orchestra del Teatro Regio di Parma, Ensemble Italiano, Orchestra dello Janacek Festival, WYO (World Youth Orchestra) e con il SIXE (Suono Italiano per l'Europa) costituito da musicisti italiani presenti nella EUYO e con il quale ha svolto attività solistica in Repubblica Ceca e in Italia (Taormina Arte, Autunno Musicale a Como, Roma Pantheon, Santa Severina). Nel 2002 risulta idoneo per il ruolo di Prima Tromba presso l'Orchestra Giovanile Luigi Cherubini del Teatro alla Scala e della Fondazione Arturo Toscanini. Ha seguito numerosi stage con i migliori trombettisti a livello internazionale quali P. Thibaud, Fred Mills, J. Miller, Max Sommerhalder, G. Bodanza e ultimamente ha vinto l'audizione per la EUYO, partecipando alla Summer School nel 2001 e entrando a far parte come effettivo nel 2003. 

Svolge attività cameristica con il quintetto Brixian Brass e con il quintetto SIXE. 

Nel 2002 ha ricevuto dal Ministro della Cultura la medaglia di bronzo quale "Benemerito della Cultura e dell'Arte"