TISI GIUSEPPE

Questa voce è solo un abbozzo.

TISI GIUSEPPE


Montichiari

Organaro.

Ha ricevuto dal padre, fabbro ed organista, le prime nozioni tecnico meccaniche sulla costruzione di strumenti a tastiera. Dal 1995, come autodidatta, ha iniziato un periodo di studio che l'ha portato l'anno successivo, alla realizzazione di un primo organo, interamente meccanico con 7 registri, costruiti interamente in legno, in seguito donato alla Parrocchia di S. Lorenzo in Novagli di Montichiari, località in cui risiede. Dal 1997 ad oggi ha realizzato altri 3 strumenti, interamente con canne di legno, due dei quali di sua proprietà ed uno collocato nella Chiesa di S. Giustina a Montichiari con 7 registri in legno di cipresso racchiusi in una cassa gotica, inaugurato nell'anno 2000. Attualmente ha in costruzione un organo ad 8 registri per la Chiesa di S. Bernardino, sempre a Montichiari. Tutti gli strumenti realizzati hanno le canne in legno e non in metallo tradizionale quale il peltro, il che li rende unici nel loro genere sia per l'aspetto esteticamente gradevole, che per il timbro, originalissimo ed inconfondibile.