PAGANI MAURO

Questa voce è solo un abbozzo.

PAGANI MAURO


Chiari

Polistrumentista, compositore

Suona violino, chitarra, flauto, armonica. Ha iniziato lo studio del violino su di uno strumento regalato dal noto violinista e didatta Francesconi. Le lezioni però gli furono impartite da Ludovico Chiari di Cologne, allievo di Poltronieri a Milano, che lo seguì per parecchi anni. Fra le prime apparizioni pubbliche ricordiamo quella con i Dalton verso la fine degli anni '60 in una località della riviera ligure dove per la prima volta lo sentirono anche i suoi genitori. Suona anche nel gruppo "J.B. Club" per poi unirsi, siamo nel '70, ai "Quelli" (Di Cioccio, Mussida, Premoli e Piazza) che in seguito prenderanno il nome di "Premiata Forneria Marconi" . Con l'album "Storia di un minuto" arriva al successo. Nel 1977, dopo alcune tournée negli Stati Uniti e quattro album, conclude l'esperienza con la Pfm. Nel 1979 pubblica il primo album da solista e da allora passa di successo in successo sino ad arrivare alla collaborazione con Salvatores per "Puerto Escondido" e "Nirvana". Nel 1997 vince il Premio Radiofestival. Collabora per gli arrangiamenti con Jannacci, Vecchioni, Ranieri, Ligabue ed altri Nel 2004 ha composto le musiche originali per il programma televisivo "Guelfi e Ghibellini: il gioco dell'italiano",