ORIZIO PIERCARLO

Questa voce è solo un abbozzo.

ORIZIO PIERCARLO


Direttore d'orchestra.

Nato a Brescia, Pier Carlo Orizio consegue il diploma di pianoforte sotto la guida di Sergio Marengoni, intraprendendo successivamente gli studi di direzione d'orchestra con Donato Renzetti. Al contempo, segue i corsi di perfezionamento tenuti da E. Tchakarov (Venezia 1988) e da Leonard Bernstein (Roma 1989).

Nel 1987 fonda la Sinfonietta italiana, con la quale tiene numerosi concerti presso importanti Istituzioni Concertistiche.

E' stato direttore ospite in numerose occasioni presso la Società dei Concerti di Milano e collabora regolarmente con solisti di fama internazionale: Martha Argerich, Boris Berezovsky, Francois - Joel Thiollier, Sergej Krylov, Paul Badura-Skoda ed Alexander Madzar.

Nel 1998 debutta presso il Festival Pianistico A. Benedetti Michelangeli di Brescia e Bergamo, alla guida dell'Orchestra da Camera di Padova e del Veneto, solista il pianista Fabio Bidini.

Pier Carlo Orizio dirige abitualmente alcune fra le più importanti orchestre del panorama musicale internazionale: Prague Symphony Orchestra, Prague Philharmonia, Slovenska Filharmonjia di Liubljana, Orchestra Sinfonica della R.T.V. di Zagabria, Orchestra Filarmonica di Cracovia (nel corso di una tournée italiana), Orchestra Haydn di Bolzano e Trento, Orchestra Sinfonica Siciliana di Palermo ed Orchestra e Coro della Filarmonica "G. Enescu" di Bucarest.

Durante la Stagione Sinfonica 98/99, è stato ospite presso il Teatro Massimo "V. Bellini" di Catania, ove ha diretto i Virtuosi di Praga ed il leggendario violoncellista Mstislav Rostropovich.

Nel corso della stagione 2001 / 2002 ha nuovamente diretto al fianco della Prague Philharmonia, Martha Argerich nel “Concerto n° 3 per pianoforte e orchestra” di Prokofiev. Nella Primavera 2003, sempre al fianco della Prague Philharmonia ha diretto il celeberrimo duo Katia & Marielle Labeque nel “Concerto per due pianoforti e orchestra” di Poulenc.

E’ stato tra l’altro nuovamente ospite presso l’Orchestra Haydn di Bolzano e Trento nell’Agosto 2002 ed ha tenuto una serie di concerti inaugurali in Italia nell’Ottobre 2002 con l’Orchestra “Arturo Benedetti Michelangeli” del Festival Pianistico di Brescia & Bergamo.