MISTO ROBERTO

Questa voce è solo un abbozzo.

Verrà aggiornata appena possibile.


MISTO ROBERTO


Brescia

Mandolinista, direttore d'orchestra

Ha ricevuto i primi insegnamenti musicali dal padre Antonio, già consigliere del Museo Musicale Bresciano e direttore de "Il Plettro Italiano" negli anni '50; successivamente studia pianoforte, composizione e contrabbasso. Ha studiato mandolino presso il Conservatorio di Padova sotto la guida del M.° Ugo Orlandi. Attualmente sta compiendo gli studi di composizione e segue i corsi di direzione d'orchestra tenuti dal maestro Donato Renzetti presso l'Accademia Musicale Pescarese. Ha svolto un'intensa attività concertistica con diverse formazioni cameristiche, che lo ha portato in Germania, Olanda, Spagna, Francia; in Italia ha suonato con il Gruppo Strumentale del Teatro "La Fenice" di Venezia (al Teatro Goldoni per la "Biennale Teatro") e con "Carme" per la stagione concertistica del Teatro Comunale di Bologna. Ha inoltre al suo attivo la collaborazione con alcune fra le principali orchestre italiane: "I Pomeriggi Musicali di Milano", le Sinfoniche del Teatro "La Fenice" di Venezia, del "Petruzzelli" di Bari e del "Teatro alla Scala" dove è primo nella sezione mandolino. Dal 1987 è direttore dell'Orchestra a Plettro "Costantino Quaranta" di Brescia, che ha diretto in numerosi concerti fra cui due al Teatro Grande di Brescia ed uno all'Herkulessaal di Monaco di Baviera, trasmesso dalla BayrischesRundfunk. E' inoltre fondatore e direttore dell'Orchestra da Camera Novecento Italiano.