MELI ERNESTO

Questa voce è solo un abbozzo.

Verrà aggiornata appena possibile.


MELI ERNESTO


Brescia

Organista

Laureato in lettere presso l'Università Cattolica di Milano nel 1952. Fondò nel 1952 il Gruppo Musicale Frescobaldi con l'intenzione di divulgare la letteratura organistica e la produzione strumentale-vocale antica, specie del periodo barocco; tenne la presidenza sino al 1961. Nel 1957 avviene la fondazione della Commissione per la tutela degli organi artistici della Lombardia presso la Sovrintendenza ai Monumenti di Milano, della quale fu presidente fino al 1961, ed è nominato Ispettore Onorario dal Ministero della P.I. Nel 1960 è nominato segretario della rivista di cultura organaria ed organistica "L'Organo", direta da R/ Lunelli e L.F. Tagliavini, per lo studio in sede scientifica dei problemi specifici e con lo scopo di riportare la concezione degli organi nuovi ai principi ed all'estetica del periodo classico italiano; purtroppo tale rivista cessò l'attività nel 1964. Il Meli è direttore artistico dell'Ente per le Settimane barocche, manifestazione che si attua ogni due anni. Dal 1974 si fece promotore del Centro Studi Musicali intitolato a Luca Marenzio; infine nel 1979 è nominato presidente del Consiglio di Amministrazione del Conservatorio Musicale di Brescia per il periodo 1979-1982.