MALAGNINI MARIO

Questa voce è solo un abbozzo.

Verrà aggiornata appena possibile.


MALAGNINI MARIO


Tenore

Ha debuttato nel 1984 al Teatro Lirico di Cagliari nel ruolo di Corrado nell'opera "Il Corsaro" di Verdi. Indi ha iniziato una carriera internazionale che lo ha visto eccellere in alcuni ruoli quali il don Josè nella "Carmen" di Bizet, di Pinkerton nella "Madama Butterfly" di Puccini, nell' "Aida", nel "Trovatore" ed in altre opere per un totale di oltre 30 titoli. Nel 2004 gli è stato conferito il premio alla carriera dall'Associazione "Aldo Protti" di Darfo. Grande successo ha avuto nello stesso anno al debutto a Lisbona nel ruolo di Gabriele Adorno nel "Simon Boccanera" di Verdi, capolavoro poco rappresentato, ma di grande spessore drammatico e lirico. Il Malagnini ha voce scura e un bel temperamento ed ultimamente si sta evolvendo verso il lirico spinto. Alle indiscutibili doti vocali, Mario Malagnini aggiunge anche una forte presenza scenica.