GADEA BALADAN JUAN

Questa voce è solo un abbozzo.

GADEA BALADAN JUAN


Compositore uruguayano molto noto agli appassionati in quanto residente in Brescia da oltre una decina d'anni e già alcune sue composizioni sono state eseguite con successo in vari concerti. Un recital di poesie e musiche intitolato "Libertad y esperanza", rappresentato alcuni anni orsono è stata l'occasione di riflessione sulla realtà dell'Uruguay attraverso composizioni nate in carcere dall'autore detenuto per motivi politici dal 1971 al 1985 e liberato grazie alla pressione di Amnesty International e dell'Associazione per la Liberazione degli Artisti Perseguitati. Altra composizione di Juan Baladan Gadea, forse la più interessante, è stata eseguita con grande successo al Teatro Grande di Brescia nel marzo del '94, interpretata dall'Orchestra "Novecento Italiano" diretta dal M.° Roberto Misto con il solista Renato Samuelli. Il titolo dell'opera è: "Concerto per chitarra e orchestra d'archi Tacuabè".