BONOMI EGIDIO DOMENICO

Questa voce è solo un abbozzo.

BONOMI EGIDIO DOMENICO


Lumezzane

Giornalista critico musicale.

Ha studiato pianoforte ed organo col M.° Giulio Tonelli. Dai 14 ai 16 anni è stato organista nella Chiesa Parrocchiale di Lumezzane S.Apollonio. Poi gli è succeduto il fratello Achille che è stato organista per trent'anni. Col fratello si è alternato sia alla direzione della locale scuola di canto che allo strumento per accompagnarla. In seguito, per esigenze di puro trattenimento, ha imparato ad accompagnare con la chitarra ed ha preso conoscenza della fisarmonica, strumenti, per così dire, di compagnia. Nella sua abitazione tiene un pianoforte a mezza coda "Schulze & Pollman" ed un organo elettrico della "Casa Inzoli cav. Pacifico" di Ombriano di Crema, costruito appositamente per lui, con due manuali a pedaliera, cinque registri reali e diversi derivati. Ovviamente c'è la fisarmonica, una piccola "Soprani" di ottanta bassi ed una chitarra classica "Musiani".

Giornalista, laureato in lingue straniere moderne; redattore del "Giornale di Brescia", addetto alla redazione politica, notista di costume. Ha scritto parecchie commedie dialettali di grande successo rappresentate in quasi tutti i Teatri di Brescia e Provincia; ultimamente, sempre con successo, si è cimentato anche in lingua. Collabora anche con parecchie testate giornalistiche di tiratura nazionale. Corrispondente per alcune emittenti televisive e giornali esteri.