BERSINI MARIO

Questa voce è solo un abbozzo.

BERSINI MARIO


Brescia

Cantante.

Appassionato di musica, da sempre, solo verso i quarant'anni ha avuto l'occasione di esprimersi e valorizzare le proprie doti artistiche esibendosi nei circoli privati di Brescia e provincia come cantante-batterista. Ma questo non bastava più a soddisfare interamente quanto era nelle sue possibilità. Il bagaglio culturale di studio, approfondito, continuo e serio gli fu trasmesso dalla prof. Saiani, scopritrice di talenti ed ottima insegnante di canto che in breve tempo lo preparò per il debutto in un ambito più consono alle sue qualità. Tra il 1980 ed il 1985 la partecipazione di Mario Bersini ai concorsi canori che si svolgevano in Lombardia fu notevole tanto che per ben due anni consecutivi lo videro primeggiare nel noto "Canta Lombardia" palcoscenico delle più belle ugole di musica leggera. Nel 1985 alla famosa "Corrida" televisiva condotta dal noto e mai dimenticato "Corrado", Mario Bersini vinse il 1° Premio con la canzone "Addio sogni di gloria" che oltre al plauso dei suoi concittadini gli servì da trampolino per l'inizio di una carriera sia come cantante che come batterista.

Dopo la parentesi dei concorsi canori ha iniziato, professionalmente, la carriera di cantante con varie orchestre da ballo spostandosi nelle varie località italiane dove veniva richiesta la sua presenza. Nel 1990 fonda il trio "I Melody" con i quali prosegue l'attività musicale esibendosi in locali e feste di piazza nelle province di Brescia, Bergamo e Trento. Attualmente continua con successo l'attività di cantante-musicista.