ZAINI Ugo

ZAINI Ugo

(Brescia, 29 agosto 1921 - Villanuova d'Asti, 13 marzo 1945). Ragioniere, laureando in scienze economiche. Di Alessandro (Brescia, 1882-1975), ragioniere capo del Comune di Brescia, e di Rosa Bandera. Chiamato alle armi, appartenne quale sottotenente al 9° Alpini. Dopo l'8 settembre aderì alla Repubblica Sociale Italiana e dalla Balcania ove si trovava fu trasferito a Münsingen (Germania) ove addestrò alpini della divisione Monterosa (btg. Brescia). Morì il 13 marzo 1945 a causa di un attentato partigiano: la tradotta su cui si trovava, in trasferimento dalla Liguria alle Alpi, saltò per aria a causa di una carica esplosa sui binari. Con lui morirono altri 26 alpini, molti dei quali bresciani.