VAL del Caffaro, via

Versione del 11 apr 2021 alle 16:09 di Pgibe (Discussione | contributi) (una versione importata: Import volume XX)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

VAL del Caffaro, via

In località Badia-Mandolossa a O del centro cittadino, è una strada chiusa e seconda a sinistra di via Colombaie. Secondo Franco Robecchi ("Le strade di Brescia", IV, p. 924) «è probabilmente un tratto dell'antica via chiamata via Mandolossa di Sotto, che proseguiva nell'attuale via Val Saviore e giungeva ad innestarsi, a E, nell'attuale via Valcamonica dove si inserisce anche l'attuale via Violino di Sotto, presso il moncone di via che aveva il curioso nome di via dei Tre Alberotti». Intitolata nel 1965.