VALBOTTESA, valle e via

VALBOTTESA, valle e via (in dial. Botèsa)

Vallecola nelle colline ad E della città tra le piccole alture di S. Croce e del Gottardo e che sbocca nella piana di Costalunga. La via è la prima a destra di via Maiera e termina sui Ronchi seguendo il corso di un torrentello chiamato Garzetta di Val Bottesa. Franco Robecchi ("Le strade di Brescia", IV, p. 928) ha rilevato che «nelle mappe ottocentesche la strada termina sul monte con un ampio slargo che dovrebbe essere un piazzale di accumulo e caricamento del legname. Una simile struttura si aveva al termine di via Valle di Mompiano. La via dà accesso a diverse case ottocentesche e del primo Novecento, case già di villeggiatura. Nell'Ottocento la via prendeva nome dal corso d'acqua ed era una delle tante vie Garzetta». A. Gnaga mette in relazione il nome con quello di Botticino, comune confinante con quello di Brescia, dalla parte di Costalunga.