UBERTI Giuseppe

Versione del 7 apr 2021 alle 13:17 di Pgibe (Discussione | contributi) (una versione importata: Import volume XIX)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

UBERTI Giuseppe

(Verolavecchia, 22 maggio 1903 - Collebeato, 27 dicembre 1962). Geometra, passò i primi anni giovanili in Bulgaria seguendo don Galloni nell'opera "Pro Oriente". Rientrato in Italia, fu per un certo tempo a Castelgandolfo come dirigente della tenuta pontificia. Si recò poi a Zavia, in Libia, dove diresse l'azienda agricola Pirelli. Chiamato alle armi nel 1940 venne fatto prigioniero e trasferito negli Stati Uniti. Rientrato in Italia alla fine della guerra, tentò la fortuna in Argentina, ma non ebbe successo, e, anche a causa di problemi di salute, rientrò a Roma, dove lavorò presso la "Cassa del Mezzogiorno". La sua malattia si aggravò, e dovette rientrare a Collebeato, dove fu assistito dalla sorella Francesca fino alla morte.