TIMORIA

Versione del 7 apr 2021 alle 13:13 di Pgibe (Discussione | contributi) (una versione importata: Import volume XIX)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

TIMORIA

"Band" o complesso musicale che esordisce nel 1985 come "Precious Time"; sotto questo nome l'anno successivo firma la vittoria al "Deskomusic", una manifestazione organizzata da il "Giornale di Brescia" che negli anni '80 ebbe notevole successo nel bresciano. Questo trionfo segna il momento cruciale per il gruppo, ancora in via di definizione: si aprono infatti le porte alla sala di registrazione, la possibilità di accedere alle selezioni "New Wave" di Rock Targato Italia, che nel 1987 assume il nome di "Casorate Rock" (poiché si svolge proprio nel paese a cavallo tra la provincia di Milano e quella di Pavia). Per l'occasione, importante anche per la posta in palio, un provino con la Polygram, la band matura la scelta di cambiare il nome in Timoria (versione greca del termine "vendetta", o ancor meglio, "rivalsa" o "sfida"), che vuole esprimere il sentimento di amore-odio nei confronti della propria città, e il desiderio di rivalsa soprattutto nei confronti di chi non li aveva fino ad allora appoggiati. Al "Casorate Rock" si presenta il quintetto composto da Omar Pedrini (chitarra e voce), Diego Galeri (batteria), Enrico Ghedi (tastiere), Francesco Renga (voce solista), Pietro Paolo Pettenadu (basso). È il gruppo più giovane, ma con sorpresa si aggiudica la vittoria e quindi la possibilità di effettuare il provino con la Polygram.


Nel 1987 suona dal vivo a Milano per la prima volta al Prego Club come supporter del gruppo inglese Wire. Sempre a Milano partecipa a "Mileuropa l° Incontro delle intelligenze giovanili europee". Nel marzo 1988 esce il 45 giri mix "Signornò!", un brano antimilitarista dedicato ad "Amnesty International". Nell'estate 1988 i Timoria totalizzano oltre 30.000 presenze nella loro tournée italiana. Incidono quindi un Extended Play per la Polygram in occasione dell'edizione 1988 di Rock Targato Italia. L'EP contiene quattro brani tra i quali "Macchine e dollari" e "Ma perché non mi vuoi?" che segnano la loro ascesa al successo. Compaiono anche nella compilation "Scorribande" (ed. Polygram) con il brano "L'altra via", dedicato al 40° Anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo. Nel gennaio 1989 "Ma perché non mi vuoi?" è in classifica in oltre 50 radio italiane, network compresi. Nel giugno viene pubblicato un 45 giri con i brani "Non sei più tu" e "Pugni chiusi". Nel 1990 esce il primo album "Colori che esplodono", che alla fine del tour, nel settembre 1994, ha venduto quasi 50 mila copie. Nel 1991 la band vince a Sanremo nella sezione "Nuove proposte" il premio della critica. Un nuovo album "Viaggio senza vento" realizzato nel 1993 ottiene il disco d'oro. Nel 1995 esce il quinto album "2020 Speed ball" che pure vince il disco d'oro. Ne seguono altri come "Eta Beta" (1997), "Timoria" (1999), "El topo Grand Hotel" (2001) mentre si moltiplicano i concerti e le partecipazioni a gare, fra le quali Sanremo, affermandosi fra i complessi a livello nazionale.