SONCINI Luigi

Versione del 25 apr 2020 alle 10:08 di Pgibe (Discussione | contributi)

(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)

SONCINI Luigi

(Brescia, 18 dicembre 1785 - m. nel 1851). Del nob. Lodovico e della nob. Caterina Monti. Fu professore di lettere nel liceo di Lovere. Nel 1835 fu segnalato da Alessandro Manzoni e da Giacomo Beccaria per la cattedra d'estetica a Pavia, ma non riuscì a ricoprirla per scadenza dei termini. Fu amico di Giovita Scalvini, membro dell'Accademia dei Pantomofreni ed autore di versi d'occasione. Sposò la nob. Chiara Torri dalla quale ebbe Dionigi, Fabio (1819, v.), Lodovico (1822-1893), Elisabetta (1837-1917) in Piloni.