SONCINI Luciano

SONCINI Luciano

(n.1548 - Brescia, 7 agosto 1618). Appartenne alla famiglia Soncini Cestini (v. Luciano da Brescia). Emise la professione religiosa a Milano nell'Ordine dei Cappuccini e poi fu ordinato sacerdote. Fu collaboratore ed amico del confratello padre Francesco (Foresti) in molte opere; facilitò la nascita di nuovi conventi grazie anche all'appoggio dei suoi parenti che ricoprivano importanti cariche cittadine. Fu guardiano dei conventi di Crema (1588-1592-1596-1601), di Brescia (1590-1605-1609-1610), di Rezzato (1591), di Cologne (1593-1598), della Badia (1595-1597-1611-1612-1613), di Salò (dal 1602 al 1604). Fu più volte Definitore e per 37 anni educò i giovani come Maestro dei novizi. Scrissero di lui il Cozzando, il Valentini e gli scrittori cappuccini padre Bernardo da Bologna e padre Bonari, ma la biografia più sicura è quella del mss. 324 presso l'Archivio dei Cappuccini di Milano.