SCUOLA corale del Teatro Grande di Brescia

SCUOLA corale del Teatro Grande di Brescia

Promossa dalla Deputazione del Teatro Grande, per formare elementi per il coro, incominciò a funzionare il l ° marzo 1934, sotto la direzione del maestro Arnaldo De Marzi. Nel giro di due anni raccolse 250 elementi, ridotti a 130 dopo una accurata selezione. Venne poi rifondata nel 1985 unendo amatori e musicisti in un complesso «amatoriale» che affianca allo studio del repertorio corale, inteso nel senso più vasto del termine, l'approfondimento continuo della vocalità dei singoli, che studiano regolarmente con il soprano Virginia Magatelli. Nel 1989 la Scuola Corale ha cantato al Teatro Grande nella prima esecuzione assoluta dell'opera "La Finta Luna" di G. Facchinetti ottenendo unanimi consensi. Nel 1992, nel Duomo di Milano, ha collaborato con il Coro Lirico di Bergamo, cantando la "Messa di Gloria" di G. Puccini. Il 1° maggio 1993 ha cantato nella Chiesa dei S.S. Pietro e Paolo alla Volta bresciana il "Gloria in re maggiore" di A. Vivaldi. Nella primavera del 1994 si è esibita insieme alla Polifonica di Sabbioncello a Hyères (Francia). Tra i direttori si ricorda Massimo Mazza.