PALAZZO delle Assicurazioni o dell'Istituto nazionale delle Assicurazioni

PALAZZO delle Assicurazioni o dell'Istituto nazionale delle Assicurazioni

Detto Grattacielo (v.), venne costruito in due anni dal 1930 al 1932. È alto 60 m. dal livello della piazza e dopo il Duomo Nuovo fu per decenni per altezza il secondo edificio di Brescia. Progettista l'architetto M. Piacentini con la collaborazione degli ing. Cipriani, Compagna, Danusso, Magrini, Giove. La base è costituita da particolari colonne granitiche al cui lato, sulla facciata, vi era una discussa Annunciazione in terracotta del Martini, distrutta poi dalle bombe. Ha due piani sotterranei e 12 sopra terra, nonchè due ultimi piani che erano adibiti a ristorante. La struttura portante è una immensa gabbia di cemento armato.