PALAZZETTO dello Sport o Palasport

PALAZZETTO dello Sport o Palasport

Dal "Piano provinciale degli impianti sportivi" dell'Assessorato allo Sport della provincia di Brescia risulta che nei comuni bresciani, al dicembre 1989, vi erano tredici palazzetti dello sport, di cui tre in città e dieci in provincia.


IN BRESCIA: E.I.B. Già programmato fin dal 1960, venne attrezzato poco dopo nel Palazzo delle Esposizioni o dell'EIB di via Orzinuovi, con contratto di cinque anni siglato il 15 dicembre 1972, per ospitare gli incontri del Basket Brescia. Venne considerato con i suoi 4 mila posti uno dei migliori d'Italia.


San Filippo, via Bazoli, 6. Di proprietà del "Centro sportivo San Filippo di Clerici R. e C." s.r.l., costruito tra il 1986 e il 1988 su progetto dell'arch. Rubelli e, per la struttura in legno, della "Micheletti ingegneria", ha la copertura ad arco in legno lamellare più grande d'Italia, con i suoi 82 m. di luce. Oltre a raggruppare attrezzature (palestre, piscine, un grande (30 x 60) campo di gioco con tribune fisse e mobili ecc.) per varie discipline sportive, l'edificio ospita anche gli uffici del C.O.N.I. di Brescia, del "Brescia Calcio" s.p.a. e di tutte le federazioni sportive bresciane.


Palazzetto di via Nullo. Nel 1983 venne programmato il nuovo Palasport nella zona di S. Polo, di cui venne approvato il progetto il 2 giugno 1989, non ancora realizzato nel 1994.


IN PROVINCIA: a Bagnolo Mella in via Lizzere; a Calcinato, in via Stazione; a Casto, in località Famea; a Coccaglio, in via Paolo VI; a Ghedi, in via Olimpia; a Gottolengo; a Montichiari, ove oltre al Palazzetto del Centro Fiera è stato realizzato, dalla soc. "Pallavolo Montichiari" s.r.l., su progetto dello studio tecnico "Civiesse" di Montichiari, il nuovissimo impianto di via Novagli, il Pala George (intitolato al fuoriclasse indiano Jimmy George, giocatore della "Pallavolo Montichiari" perito tragicamente), ove gioca la fortissima squadra di pallavolo locale, che milita in serie A1 ; a Ospitaletto, in via Doria 6/8; a Pisogne, in via Caduti del Lavoro; a Quinzano d'Oglio, in via De Gasperi. Altri palazzetti sono sorti in provincia dal 1989 ad oggi, tra cui quello di Roncadelle, in via Don Vezzoli.