ORCHESTRA Acchiappati

ORCHESTRA Acchiappati

Era nota in Brescia fra gli anni 1938-40. Diretta dal violinista Italo Acchiappati noto compositore dedicatosi poi, con successo, alla pittura. L'organico era composto, oltre che dall'Acchiappati, da Gino Fogliata al pianoforte, Ettore Marchesi alla tromba, Attilio Genzini al sax-violino e da Bruno Bodini alla batteria ed al violoncello, nei concertini classici. Il Bodini era molto noto come suonatore della "sega musicale" uno strano strumento portato per la prima volta in pubblico dal tedesco Fredrich nel 1928. La lunga sega di acciaio flessibile, si suona sfregando, con un archetto di violoncello o contrabbasso, il lato ovviamente senza i denti e regolando l'altezza dei suoni, flettendo la lama. Il successo era assicurato data la novità dello "strumento".