OFFICINE Meccaniche di precisione Fratelli Brivio

OFFICINE Meccaniche di precisione Fratelli Brivio

Fondate nel 1919 da Ludovico e Camillo Brivio, in via Ugoni, produssero mozzi per biciclette, fra i quali gli «F.B.» che conquistarono presto il mercato italiano in concorrenza con la produzione straniera. Nel 1928-1929 le officine conquistarono mercati di rilievo in Europa fra i quali quelli inglesi e tedeschi. Alla produzione di mozzi e altre parti rotanti per biciclette si aggiunsero quelli per motociclette e nel 1930 un reparto di alta precisione per la produzione di calibri lisci e filettati. Negli anni Trenta le officine negli stabilimenti di viale Italia e di via Zara impostavano un ciclo completo di lavorazione che andava dai materiali greggi ai trattamenti galvanici. Ne uscivano gli equipaggiamenti per 1500 biciclette e 100 motociclette al giorno, per un buon terzo esportati, oltre ai calibri e lavorazioni di precisione.