OFFICINA Tubi Togni

OFFICINA Tubi Togni

Fondata nel 1902 da Giulio Togni, si dedicò soprattutto alla costruzione di tubi per condotte forzate, che formarono la sua più grande specialità, specie per aver su larga scala introdotto il sistema di saldatura a gas d'acqua; si sviluppò in breve tempo, occupandosi contemporaneamente della costruzione di tutti gli accessori relativi, quali: valvole, paratoie, saracinesche, apparecchi speciali di sicurezza per condotte forzate ecc., nonché dei più svariati lavori in lamiera, saldata a gas d'acqua, quali: caldaie, serbatoi per vapore, gas, alcool, petrolio ecc.; autoclavi, montaliquidi, caldaie, serbatoi, apparecchi speciali per industrie chimiche, zuccherifici, distillerie, saponifici, oleifici ecc.; cilindri per cartiere, per lavanderie, alberi e picchi per bastimenti, boe galleggianti, gavitelli, botti girevoli per conceria ecc. Inoltre venne dato un grande sviluppo alle costruzioni metalliche in genere, specie: piattaforme girevoli e ponti, grues a ponte di qualsiasi tipo, tettoie, capriate, pali a traliccio ecc. L'Officina era divisa in tre grandi reparti: tubi e materiali diversi saldati, tubi e materiali diversi chiodati, meccanica.