OFFICINA Idrovora di Gambara

OFFICINA Idrovora di Gambara

Di proprietà del Comune di Gambara venne progettata dall'ing. Navarini e inaugurata nel 1913. Serviva all'irrigazione di oltre mille ettari a NO di Gambara. Comprendeva due pompe centrifughe Sulzer da 450 litri ciascuna accoppiate ad un motore elettrico da 85 cavalli sussidiato da un motore Diesel di pari forza fornito dall'officina Tosi di Legnano. Una condotta forzata in cemento armato portava l'acqua al canale distributore lungo ben 7 chilometri, che colla sua derivazione fecondava la vasta regione. Il canale comprendeva diversi manufatti importanti fra cui un sifone in cemento armato lungo 400 metri.