ODDONE

ODDONE

Nato verso l'880 e morto a Roma il 18 novembre 942. Abate di Cluny. Viaggiò molto e fu più volte in Italia, compiendo ampia opera riformatrice. Il Lancillotto, nelle Historiae Olivetanae, seguito da F.G. Fé d'Ostiani, ritengono che il santo abbia fondato il monastero di Rodengo o almeno assegnato ad esso la regola quando da Pavia (dove fu parecchie volte presso i re Ugone e Lotario) percorse l'alta Italia per richiamare i monaci benedettini all'antica disciplina e per fondare nuovi monasteri. Si adoperò, nonostante i contrari tentativi del vescovo di Brescia, perché il monastero di Leno fosse direttamente e strettamente sottoposto alla Chiesa di Roma.