ODASI Davide

ODASI Davide

(Brescia, 1504-1576). Durante l'assedio e l'eccidio fatto dai francesi a Brescia nel 1512, rifugiatosi con il padre Francesco e il fratello Pietro a Roma, vi sostenne varie onorevoli legazioni per incarico dei papi Clemente VII e Paolo III e ritornato a Brescia fu nominato canonico decano della Cattedrale e nel 1576 eresse nel santuario delle Grazie il sepolcro gentilizio della sua famiglia, restaurato dall'omonimo canonico Davide Odasio nel 1654, con una iscrizione che si legge sulla porta della sagrestia.