OCCHIALINO di Valcamonica

OCCHIALINO di Valcamonica

È una roccia calcarea del trias superiore, compattissima di fondo verde-cinereo a sfumature variegate con frequenti sezioni di noduli concrezionati di forma orbiculare e screziature bianco-calcitiche. Ha macchia non minuta e non troppo appariscente, indefinita durata del colore. È suscettibile di perfetto polimento, col quale assume intonazioni elegantissime; inoltre è durevole e resistentissima. La durezza della roccia, la irregolarità degli affioramenti, la difficoltà delle strade di scarico delle cave limitano di molto le dimensioni dei blocchi pronti alla vendita. Viene cavato nei territori di Mazzunno, Cividate C., Ono S. Pietro, Vezza ecc. L'occhialino segato in lastre sottili viene usato per rivestimenti e per l'architettura minuta (altari, cornici, lapidi ecc.). Viene usato in molte località della Lombardia e principalmente a Brescia.