OBERTO da Cemmo

OBERTO da Cemmo

Personaggio vissuto nel sec. XII al quale appartenne uno dei castelli di Cemmo e che la tradizione vuole della famiglia Armanni. È ricordato in una lapide vista da un notaio nel sec. XV infissa nel muro della Canonica e che diceva: «Hoc mri doc, t iucris obti / ...LXIIII sco die / ae. caeptum e medi / ...eafer. co... etalo / ...dis m. CLXVII redifi / catum est» e cioè: Questo testo è del maestro Oberto dottore in diritto in un giorno sacro del 1163 - [questo] Fu preso dall'Imperatore Federico - il Dignone Milanese e dai Lombardi - nel 1167 fu riedificato. Un Oberto da Cemmo compare anche in un documento del Liber Potheris Brixiae, nel 1219.