NATTA Giacinto

NATTA Giacinto

Sec. XVI-XVII. Di Casale Monferrato. Religioso cappuccino che ebbe successi oratori straordinari ovunque e anche a Brescia nella Quaresima del 1615. In una lunga relazione il benedettino Angelo Grillo, riportata dal Guerrini nel «Diario dei Bianchi», racconta che il cappuccino seguiva la processione eucaristica coronato di spine con catene e la croce sulle spalle e vi vengono descritti apparati straordinari.