NATALI Umberto

NATALI Umberto

Nato nel 1865 circa. Di Desenzano. Maresciallo in pensione. Detto «Sifoletta» dal nome della sua amante. Fu tra i più accesi organizzatori comunisti di Desenzano e della zona, segretario della sezione locale, dal 1921. Perseguitato e picchiato dai fascisti, nel gennaio 1925 fu allontanato da Desenzano con il foglio di via.